Questionario, vaccini anti COVID-19 ed immunonutrienti

Si può parlare di correlazione tra l’effetto dei vaccini e lo stile di vita alimentare? Compila in pochi minuti il questionario e contribuisci alla ricerca

FRANCESCA DOMINICI e VANESSA CAMODECA

Ad inizio Aprile 2020, la Sezione di Nutrizione Clinica e Nutrigenomica, Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione di Tor Vergata nell’ambito del progetto scientifico “EHLC-COVID-19″ ha ritenuto opportuno indagare sul cambiamento delle abitudini alimentari e dello stile di vita degli Italiani durante la Fase 1 della pandemia causata dal nuovo coronavirus denominato SARS-CoV-2. 

Dopo quasi 2 anni, lo stesso gruppo di ricerca “Sustainable Nutrition for you – SuN4U” vuole proseguire l’indagine scientifica per valutare l’evoluzione e i cambiamenti nelle abitudini alimentari degli Italiani a seguito della campagna di vaccinazione anti COVID-19 e dell’attuale situazione sullo stato di salute dei cittadini che hanno contratto la malattia da COVID-19.

Vista la scarsità di terapie clinicamente significative, l’attenzione è stata spostata su modalità che possono aiutare nel rafforzamento del sistema immunitario. Una dieta nutrizionale equilibrata può svolgere un ruolo essenziale nel mantenimento del benessere generale controllando le malattie infettive croniche. Una dieta equilibrata che includa vitamina A, B, C, D, E e K e alcuni micronutrienti come zinco, sodio, potassio, calcio, cloruro e fosforo possono essere utili in varie malattie infettive, e possono svolgere ruoli diretti e indiretti nel controllo e nella prevenzione di questa infezione virale appena emersa (1). Infatti, le vitamine sono componenti dietetici essenziali a causa delle loro proprietà antiossidanti e degli effetti immunomodulatori (2). Cibo e nutrizione sono quindi una questione chiave per rafforzare il sistema immunitario. La bioattività degli alimenti funzionali e dei nutrienti (probiotici, prebiotici, vitamine idrosolubili e liposolubili, minerali, flavonoidi, glutammina, arginina, nucleotidi e PUFA) contribuisce alla modulazione del sistema immunitario, riducendo al minimo le complicanze dell’infezione da SARS-CoV-2 (3). In un recente studio è stato dimostrato che in pazienti Covid-19, l’immunonutrizione ha avuto effetti positivi sui livelli sierici della proteina C-reattiva e sui linfociti, portando ad un miglioramento della condizione infiammatoria(4). Quindi è importante supportare le strategie nutrizionali per rafforzare lo stato immunitario, associandole a buone abitudini alimentari.

Pertanto, il gruppo di ricerca SuN4U, chiede la Vostra partecipazione nel dedicare pochi minuti alla compilazione del seguente questionario, le cui risposte sono estremamente importanti ai fini della ricerca.

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeQEpY1sZwVNIhhgiVrXOtsJPboeaCto9zdZV2WUIGQI0xZSQ/viewform?usp=sf_link

Il questionario può essere compilato da tutti gli utenti ed è suddiviso in macroaree. Nella prima parte si fa riferimento agli alimenti appartenenti alla Dieta Mediterranea ed all’aderenza degli utenti a tale stile di vita, mentre nella seconda parte si pone l’attenzione rispetto alla malattia da COVID-19 ed alla vaccinazione anti COVID-19, con i rispettivi effetti collaterali.

La compilazione del questionario è anonima e può essere effettuata previo consenso al trattamento dei dati coperti e tutelati dalla legge sulla privacy italiana e dal GDPR- regolamento generale sulla protezione dati, in vigore in tutti i paesi dell’unione europea dal 25 maggio 2018 (general data protection regulation, ufficialmente regolamento UE n. 2016/679).

Bibliografia e Sitografia

(1)Kashaf Junaid, Hasan Ejaz, Abualgasim Elgaili Abdalla, Khalid OA Abosalif, Muhammad Ikram Ullah, Humaira Yasmeen, Sonia Younas, Sanaa SM Hamam, Abdul Rehman. DOI: 10.3390/nu12102992

(2) Shakoor H, Feehan J, Mikkelsen K, Al Dhaheri AS, Ali HI, Platat C, Ismail LC, Stojanovska L, Apostolopoulos V (2020b) Be well: a potential role for vitamin B in COVID-19. Maturitas. 10.1016/j.maturitas.2020.08.007.

(3) Rosangela Dos Santos Ferreira, Cristiane Dos Santos , Lígia Aurélio Bezerra Maranhão Mendonça , Cristiano Marcelo Espinola Carvalho , Octavio Luiz Franco. Immunonutrition effects on coping with COVID-19, DOI: 10.1039/d1fo01278a.

(4) Rodrigo Fernandes Weyll Pimentel, Arthur Pinto Silva, Amália Ivine Costa Santana, Douglas de Souza E Silva, Mariângela de Souza Ramos, Márcio Costa de Souza, Vivian Marques Miguel Suen, Isolda Padro de Negreiros Nogueira Maduro, Durval Ribas Filho, Argemiro D’Oliveira Júnior, Dandara Almeida Reis da Silva, Julita Maria Freitas Coelho, Antonio Marcos Tosoli Gomes, Paulo Roberto Lima Machado, Magno Conceição das Merces. Effect of immunonutrition on serum levels of C-reactive protein and lymphocytes in patients with COVID-19: a randomized, controlled, double-blind clinical trial. DOI: 10.20960/nh.03847